L’annuncio è arrivato ieri dal Digital Publishing Innovation Summit di New York ed è stato rilanciato dai media di tutto il mondo: Campbell Brown, responsabile del “News partnership team” di Facebook e in passato giornalista di punta di CNN, ha spiegato che in ottobre il social media inizierà a testare un servizio a pagamento per le notizie.

La richiesta di creare un servizio che preveda la sottoscrizione di un abbonamento arriva direttamente dagli editori di giornali digitali e, come ha dichiarato la Brown, il prodotto è in preparazione. Probabilmente la novità si baserà su “Instant Articles” (la funzione di Facebook introdotta nel 2015 che permette agli utenti di leggere alcuni articoli sui loro cellulari senza lasciare l’app).

Il funzionamento dovrebbe essere questo: dopo aver letto dieci articoli, l’utente avrà la possibilità di decidere se abbonarsi o meno alla testata giornalistica che ha deciso di seguire.