Google Maps, una delle app più utilizzate al mondo per la navigazione in auto (ma anche a piedi e con i mezzi pubblici) sta introducendo una funzione per segnalare agli utenti i dati sul traffico in base agli orari della giornata.

L’applicazione dell’azienda di Mountain View ha pubblicato sullo store Google Play un aggiornamento per gli utenti Android residenti negli Stati Uniti e in Inghilterra. La nuova funzione è ancora in fase di test ed è stata segnalata dal sito Mashable. Si pensa che il servizio verrà presto reso disponibile per tutti gli utenti Android e, in seguito, anche sullo store per il sistema IOS.

Come funzionerà? Al momento della ricerca dell’itinerario verrà presentato all’utente un grafico per fasce orarie con l’indicazione, in base al colore, dei picchi di traffico durante le 24 ore per il percorso scelto. Un aiuto, nel caso si possa scegliere, per mettersi in viaggio nel momento migliore.

Già oggi, quando si imposta la navigazione, Google Maps segnala la situazione del traffico sul percorso in quel preciso momento e posso dire per esperienza diretta, dato che lo uso quotidianamente durante i miei spostamenti, che i “consigli” sono quasi sempre buoni, anche per la scelta di strade alternative che vengono indicate anche in fase di navigazione.

 

Non ci resta che aspettare l’aggiornamento anche per l’Italia.