Fondata nel 1946, la NBA (National Basketball Association) è la “serie A” del basket professionistico e comprende 30 squadre con base in tutto il Nord America. Non necessita di altre presentazioni, è sicuramente il campionato di basket più seguito e conosciuto nel mondo.

La scorsa settimana, la NBA ha annunciato un ritocco del logo. Il restyling appare soft ed è stato realizzato a New York dall’agenzia OCD | The Original Champions of Design in collaborazione con Commercial Type e Erik van Blokland. Il progetto complessivo riguarderà probabilmente tutta l’immagine coordinata, ma al momento è filtrato soltanto questo.

Il logo, debuttato nel 1969, resterà sostanzialmente lo stesso, con piccole modifiche alla font utilizzata e ai colori. Una versione personalizzata della font “Action” verrà utilizzata per le lettere “NBA”. Al colpo d’occhio il carattere è più alto e snello e vuole incarnare (nelle intenzioni dell’associazione) lo stile di gioco e i suoi atleti. I colori saranno caratterizzati da tonalità più ricche di rosso e blu, per dare una maggiore visibilità al logo.


Fonte: Brand New